martedì 13 marzo 2007

Why go....


Ci sono vari motivi che purtroppo di anno in anno costringono i giovani delle nostre parti a scappare, emigrare, cercare qualcosa che la nostra terra non può darci. Ed è facile capire quali siano queste cose, oltre che al solito e reclamato lavoro, che è come sempre al primo posto, ci sono cose importantissime alle quali non siamo affatto portati a pensare perchè per niente abituati all'idea di vivere in un paesino che non sia un luogo dimenticato un po' da tutti.Ed invece non è così le nostre montagne, le nostre case, i nostri usi e costumi farebbero invidia a chiunque. Ma noi campani e in particolare noi gente dell'alto casertano, o meglio ancora noi carinolesi non sappiamo neanche cosa significhi avere alcune cose dalle quali sembrerebbe semplice e quasi ovvio prescindere eppure non è così; cose come un parco, che non sia nella proprietà di qualcuno magari recintata da chilometri di doppi strati di filo spinato, un lago, dove andare a pescare, anche se per gioco, che non sia una lurida latrina covo di malattie e non si sa cos'altro, cose come queste dovrebbero esser viste come via di sviluppo di crescita di evoluzione e invece sono lasciate a se stesse, sempre, e tutto. Non abbiamo la più pallida idea di ciò che voglia dire costruire qualcosa solo per abbellire, per ritrovare armonia con la natura che ci circonda, e che la nostra inciviltà quotidiana non ci porti a distruggere in pochi anni a volte, in pochi mesi altre. Abbiamo chiese invidiate da tutto il mondo, (se solo sapessero che ci sono) ridotte in rovina; ancora in piedi solo per dar modo a pochi ignobili ignoranti di poter speculare su ciò che quantizzano solo in soldi. Non c'è felicità al far riapparire il segno di una cultura persa, dalle nostre parti c'è solo il pensiero di quale possa essere il prossimo rattoppo da fare, quale il prossimo punto che sta per cedere, per lasciar passo al cemento alle bidoniere, che a volte no ci sono neanche, infatti meglio dire ai fondi comunali, fondi provinciali, fondi dei beni culturali, fondi europei, fondi internazionali,fondi di qualsiasi tipo purché fondi. Il problema che ancora pochi pare abbiano capito, è che correndo dietro a “fondi” vari di qua e di là neanche coloro che se ne beneficiano tanto saranno salvi quando tutti noi ci renderemo conto di essere arrivati all'ultimo fondo, dal quale non sarà più così facile risalire...
Mr. Flick

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan