mercoledì 18 aprile 2007

L'avvocato del....diavolo!

La LETTERA a DON CARLO apparsa ultimamente sul Quiquiri' deve aver fatto molto rumore, seppur dal diretto interessato non e' arrivato ancora nulla... in compenso, ad allietare le nostre orecchie e' arrivato il nostro caro avv. Ceraldi, il quale sul suo sito ha scritto un post dedicato alla casetta del Mulino Bianc...ops, il santuario della Grancelsa ... beh credo che per la sua finezza letteraria e psicopatologica tale post vada scomposto nelle sue parti e analizzato:


...CONFESSO CHE PER LA PRIMA VOLTA SONO ANDATO ALLA GRANCELSA spinto dall'imminenza della festa di Maggio ...



Leggasi: dal fatto che ultimamente ho letto dei post sul Quiquiri, altrimenti non avrei nemmeno saputo della sua esistenza.


... dalla curiosità di vedere questa venerata chiesa del nostro Comune e dalla volontà di verificare se si tratta dell'ennesima beltà trascurata e quindi di una ulteriore delusione e rabbia per quello che anche qui si poteva fare e non si è fatto! ...

Certo, sopratutto perche' non ho voti a Casanova e potrebbe essere una buona occasione per fare la bella figura del Cavaliere senza macchia e senza paura (anche se faccio parte dell'amministrazione, ma tanto che fa...)

...Altro che Mulino Bianco. . . Ci si arriva anche con l'auto seguendo la strada che parte dalla piazza di Casanova che ha la stessa denominazione, si procede per 1 km o poco più, ...


Ci si arriva con l'auto per l'interessamento di alcuni che vollero dare una mano (con i soldi, non con le chiacchiere) per fare la strada e le panchine. (Non faccio i nomi perche' a differenza di altri essi lo hanno fatto per pura devozione alla Madonna e non volgiono essere pubblicizzati).


...gradevoli le casette sulla destra della strada, sgradevole un'incompiuta in cemento armato che andrebbe rimosso visto che danneggia il paesaggio! ...

Su quella e' meglio che lasciamo perdere... se no va a finire che ci sparano nelle gambe... ma piu' che rimossa la costruzione non e' che andrebbe rimosso il tecnico che ha dato il permesso? Ah no quello non si tocca...


...Arrivo: a mio avviso questo della Grancelsa è un santuario sui generis non può considerarsi una chiesa rupestre come quelle dei sassi di Matera pur avendone molte caratteristiche in comune, la dislocazione e soprattutto la forma e l'entrata, neppure possiamo considerarla la cappella del maniero o comunque del rudere le cui mura con aperture proseguono nella parte meridionale! ...


Grazie per l'interessante digressione architettonico-storico-artistico-geografica: e' vero, neppure possiamo considerarla la cappella del maniero, perche' alla prima pioggia pesante molto probabilmente crollera'.


...Il mistero diviene ancora più fitto se si esamina la fattura del muro, le grandi pietre rettangolari sullo spiazzo a destra e la grotta all'inizio del cammino verso il monte! ...


E dovessi vedere che mistero se ci provi ad entrare dentro! Precipiteresti a circa 3 metri trovandoti nel fango... altro che grotta, potresti anche trovare qualche fantasma!


...Comunque questo Santuario ha un fascino incredibile che non è determinato dal pur fantastico incastro, quasi come una gemma, nel cuore del Monte Pecoraro che almeno qui sembra valorizzato con panchine e steccati fino al punto di farci dimenticare che stiamo a Carinola! ...

Il Monte Pecoraro sta piu' sopra, quella e' la Grancelsa, per i casanovesi, per gli “stranieri” non so. Le panchine e gli steccati, cosi' come la strada con la quale lei e' potuto arrivare fino alla chiesa, e' sempre frutto di quegli stessi che per devozione hanno cacciato i soldi, senza mai mettersi in piazza a pubblicizzarlo...

In conclusione, aspettavamo la risposta di Don Carlo ed e' invece arrivata quella del “suo” (a quanto pare) avvocato... il quale pero' sembra non essersi preparato molto bene per il dibattimento!!!


ps... ah.. avvocato, mica ci denuncerai per violazione dei diritti d'autore se rubiamo una foto dal tuo stupendo sito? oops... gia' fatto...

Sgrinchio

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan