martedì 27 novembre 2007

Lettera aperta al consigliere De Risi

al signor De Risi consigliere del comune di Carinola

Ero presente al consiglio comunale di domenica 25 novembre c.a. Ho accolto con molto rispetto la sofferta votazione del consiglio sulla scelta di un sito alternativo a quello di Casanova per le eco balle, come richiesto dal prefetto dott. Pansa. Rispetto il voto di tutti, anche di quelli che hanno votato contro la proposta, tranne il tuo.
Perché:

1) Hai scelto di far depositare le balle di immondizia in mezzo Casanova, minacciando la salute di più di duemila persone al posto di Carabottoli dove non vive nessuno. Ti dovrebbero sospendere dall’ordine dei medici. Risponderai che hai proposto Selleccola. E' un'ipocrisia, in quanto la prefettura vi aveva avvisato che per loro Selleccola non era idoneo e proponendola si proponeva la cava di Casanova (sei sfortunato, ho validi informatori!).

2) Hai affermato che Carabottoli non è idoneo perché non è una cava mentre per legge al Prefetto serviva una cava, e poi hai proposto Selleccola che non lo è.

3) Hai sostenuto Carabottoli non idoneo, mentre, a fine anni novanta hai votato per una discarica di rifiuti temporanea da allocare in quel sito, votata da te quale consigliere e da De Biasio come assessore ai lavori pubblici, il quale vi ha anche realizzato una vasca di cemento che forse sarà la salvezza di Casanova. Ieri sito idoneo come discarica, oggi inidoneo per le balle che sono meno inquinanti.

4) Hai definito quel sito una palude e un attimo dopo terreno di prima classe dove insistono colture di pregio.

5) La tua proposta indecente di Selleccola non ha ricevuto nemmeno un consenso! Nonostante questo schiaffo morale non sei stato nemmeno sfiorato dall’idea di dimetterti da capogruppo - carica non retribuita- . Mi sono ricordato di quando anni fa ti hanno costretto a dimetterti (con notevole ritardo) per mantenere un impegno da te sottoscritto. Che strazio avrai provato! Che pena!

Ma dove hai toccato il fondo dell’ipocrisia con cui sei convissuto per anni, che a me ha dato tanto fastidio, è stato quando hai parlato di onestà intesa come libertà di pensiero e di idee. Della parola onestà tu non conosci il vero significato, facile da predicare, ma difficile da praticare, come ti ho dimostrato nei punti su descritti.
Ma credi che Casanova sia Milano? Forse anche là sanno che gli affittuari di Carabottoli e zone limitrofe sono tuoi elettori. Minacci la salute di una popolazione per quattro voti!

Al direttore del blog:
preciso che parlo esclusivamente di onestà politica. Di quanto sopra affermato esiste registrazione su nastro magnetico

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan