venerdì 28 dicembre 2007

Editto



UDITE UDITE!

Sudditi della contea, il conte Biasox ha parlato!
Stanco dei continui attacchi alla sua immacolata e illustrissima persona, infangato nel suo universalmente riconosciuto onore, minacciato nella sua santissima incolumità dai rozzi bifolchi ignoranti e pretestuosi della contrada di Kasanovia, ha deciso di dichiarare lo

STATO D’ASSEDIO!!!

A partire da questa mattina ogni parola, ogni discussione e ogni scritto che sia stato emesso nel territorio di Calenum sarà attentamente vagliato da un Comitato Della Salute Pubblica appositamente istituito dal Conte, i cui membri sono i più alti rappresentanti del Potere, sceso direttamente dalle mani di Dio in quelle dei nostri regnanti. Le pene saranno durissime!

A tutti i bifolchi si consiglia vivamente di restare nelle proprie case, di non discutere con le proprie mogli e figli di alcuna delle tematiche che hanno portato allo stato d’assedio. Il Conte ha detto infatti che non li dovreste nemmeno guardare più in faccia i vostri figli. Ciò vale per tutti: contadini, esattori, artigiani e perfino alti ufficiali del Regno.

Datevi ai lavori nel vostro giardino e alla preghiera solitaria, non bivaccate in più di tre persone nello stesso posto, e tenete presente fisso nella mente questa affermazione: quando il Conte diventa prepotente, è solo per difendere i suoi sudditi e non, come qualche rozzo pretestuoso ha pensato, perché ha la tremarella.

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan