sabato 9 agosto 2008

Ultime dalle olimpiadi del TreSette

SUCCEDE IN CITTA'

Clamoroso. Corvino fuori dai giochi. "Mi hanno boicottato, ottavi senza i campioni".


Corvino salvato dall'aceto.

Un mancamento improvviso alla vista del figlio qualificato mentre lui ignominiosamente falliva il passaggio agli ottavi.
La serietà della situazione è stata chiara fin dal primo momento. Solo un pronto intervento con i sali ha permesso di salvare il noto giocatore da una corsa all'ospedale.
Intanto la commissione disciplinare prosegue gli accertamenti sulla terza partita, al centro di polemiche. I tifosi puntano il dito: "la Napoli andava fatta"



I RISULTATI:
Vittoria "di peso" della coppia Giacommino-Giulio
Partite a gironi: Fuori Michele e Mario. Chiudono a tre punti.
I protagonisti: sconfitta immeritata. Ma Giacommino gongola e rincara la dose: "per una volta il vangelo è stato sconfessato: gli ultimi sono rimasti ultimi".

Dino: se non vinco lascio Casanova e torno a Roma.
"I bookmakers mi danno favorito". Ma è subito polemica sulle quotazioni. Sorvillo jr.:"ha scommesso su se stesso".

Sciammereca: lo special one.
Anche Dino si sbilancia: "è un campione". E Zio Felice lo fa osservare in vista della prossima rosa mondiale.

L'INTERVISTA:
Il segreto di Mast'Egidio: "divento un tutt'uno con le carte".
Ma gli avversari accusano: "si fanno i segni"

LA NOVITA'

Antonio il sincero dice una bugia: è polemica.

L'EDITORIALE
Il 28 piombo

IL FRONTE SICUREZZA
Terrore ai Giochi: visto Mast'Egidio scappare col prosciutto.
Armando e Fiore: ci bastano i salami

LA POLITICA
Il Sindaco non partecipa: è bufera.
Mannillo: "Non voglio nemici". Alla domanda sul perchè risponde: "non parlo con la stampa".

Zio Felice: un fantasma che si aggira per i tavoli

Clamoroso: Il Maggiore boicotta i giochi.
Visibilmente alterato, espone la bandiera: "BASTA SFILATE INUTILI: TIBET LIBERO"

Il professore: tutti contro di me
Il commissario esterno denuncia il clima di ostilità nei suoi confronti alla vigilia degli ottavi. In serata la brusca frenata: "al prosciutto ci sarò"

IL SOSPETTO
Abbondanza pescato in una bettola.
Ma ai test antidoping risulta negativo: nessuna traccia di sangue.

L'ombra di tressettopoli sul torneo.
Marrafino: "qualcuno voleva dopare l'intera squadra". Di Donato confessa: "si, mi sono dopato".


 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan