sabato 22 novembre 2008

Il nuovo look del Campanile

Proprio come un moderno ragazzo di oggi, il campanile di piazza maggiore De Rosa a Casanova si è cambiato velocemente di vestito.
Non era molto soddisfatto di quell’abito scialbo e incolore che gli era stato confezionato in tutta fretta ed allora ha deciso di ricambiarsi, indossando qualche abbellimento che lo renda più attraente, più chic!
Beh, quello che ci vuole, ci vuole!
Un paio di settimane fa, era ricomparsa di nuovo l’impalcatura messa di malavoglia da operai immusoniti, che guardavano i passanti con occhio truce e bieco come per dire: “ ma gli affari vostri non ve li fate mai?”
Ebbene no, non ce li facciamo mai! Noi siamo qua anche  per questo! Per essere la spina nel fianco di chi non fa bene il proprio dovere!
Vogliamo negare che adesso il campanile è un po’ più bello?....anche se….
Ma non stiamo a cercare il pelo nell’uovo! Bisogna anche accontentarsi e soprattutto riconoscere la disponibilità e la collaborazione di chi ha ascoltato la voce dei cittadini ed ha richiamato all’ordine chi di dovere.
La voce dei cittadini va sempre  tenuta in seria considerazione quando fa rilevare qualche mancanza, anche se si esprime attraverso un blog che sembra il bastian contrario di ogni situazione!
La cura rivolta al campanile era un atto dovuto.
E’ bene considerare che una piazza non a caso è il cuore del paese. E’ ritenuta dai cittadini un po’ il salotto di casa, il luogo dove ci si incontra, si chiacchiera, ci si confronta e scontra, e dove nascono tante idee.  Mi sembra giusto tener pulito e  accogliente il salotto di casa per far sì che tutti ci stiano volentieri e ci si ritrovino.
Forse d’estate la cosa è più visibile, quando tante persone siedono ai tavoli a chiacchierare, ma in ogni giorno dell’anno la piazza è sempre luogo di aggregazione.
Tanto c’è ancora da fare per rendere accogliente la piazza: rivalutare la zona villa e la zona parcheggio, pretendere la cura di certe case che deturpano l’insieme  trasmettendo una sensazione di abbandono, ma bisogna anche saper comprendere che non si ha a disposizione una bacchetta magica e che certi interventi hanno bisogno di un po’ di tempo.
Noi, da bravi cittadini, aspettiamo,  con la speranza di riuscire a vedere al più presto la piazza perfettamente risistemata. Se questo non dovesse verificarsi, beh, la nostra voce si alzerà di nuovo forte e chiara, fino a quando non troverà orecchie disposte ad ascoltare.
Un casanovese d’hoc

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan