sabato 14 marzo 2009

Quel gran signore….


Quel gran signore che sta al Governo continua incessante la sua avanzata verso l’occupazione di tutte le istituzioni italiane per avere il controllo su tutto, per asservire tutti a se stesso e ai suoi criminosi desideri.
C’è una cosa che non riuscirà ad asservire perché troppo potente anche per lui: la Rete.
Ci sta provando in tutti i modi circondandosi di schiavetti che per lui stanno cercando di approntare dei disegni legge per limitare la libertà in Rete: D’Alia, Nino Strano, persino Luca Barbareschi e Gabriella Carlucci. Ma non ci riuscirà.
Con i loro tentativi di arginare la libertà di espressione e di informazione presenti in Rete attraverso le varie leggine che cercano di preparare, riescono solo a sembrare dei patetici scarabei che tentano di espugnare la Muraglia Cinese.
Laddove giornali stampati e televisioni hanno perso la loro obiettiva capacità di informazione perché controllati da partiti e organi di Stato, la Rete è l’arma che aiuterà a combattere i corrotti e i corruttori.
Le pagine del web e i video continueranno a raccontare le loro sporche storie fatte di compromessi, di illegalità, di porcate varie che potranno fare il giro del mondo in men che non si dica.
Oggi la liberta è sul web. La democrazia è sul web. Tutti i comportamenti posso essere resi pubblici, quelli responsabili e quelli irresponsabili e coloro che cercano di arginare questo fiume in piena, saranno travolti e spazzati via come fuscelli.
E’ solo questione di tempo, ma quel gran signore e i suoi schiavi saranno distrutti e archiviati da una miriade di uomini liberi che distruggeranno, sul web, la sua falsa immagine costruita a tavolino e che ha effetto solo sui dinosauri della politica.
Diffondiamo le informazioni sul web. Diffondiamo la libertà.

Il Che

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan