mercoledì 8 aprile 2009

Carinola, svolta continua


Continuando incessantemente nell’attuazione del programma elettorale l’amministrazione di Carinola ha pubblicato il concorso per vigili urbani a termine.
Questo bando era un impegno prioritario preso con la popolazione di Carinola, non solo quale occasione di collocamento lavorativo ma soprattutto per dare soluzione a molte problematiche della vita quotidiana del comune. Il numero esiguo di vigili in servizio, peraltro alquanti anzianotti, non permette di svolgere al top le numerosissime incombenze di cui sono caricati quotidianamente. Nonostante il loro impegno assiduo non riescono a tenere sotto controllo le discariche abusive di varia entità che sorgono giornalmente per mano di qualche maleducato contro il quale sarebbe necessario usare il pugno di ferro. Oltre al controllo dell’attività edilizia sono tenuti a quello dell’attività commerciale, compresa quella un po’ sregolata degli ambulanti.
L’impegno più proibitivo è poi quello del controllo del traffico e della sosta selvaggia in punti strategici delle varie frazioni che impedisce il normale deflusso del traffico. Il loro numero non è sufficiente nemmeno per scrivere la scaletta delle cose da fare, per questo passano quasi tutto il tempo del turno di servizio in ufficio invece che per strada.  Per questi compiti e per tutti gli altri impegni istituzionali è indispensabile il rafforzamento del numero di vigili. 

Oltre ai complimenti per il bando bisogna dare atto della trovata geniale dell’assunzione a tempo parziale, che permette con la stessa somma di impegnare più persone e per più mesi. Inoltre quest’assunzione di massa permetterà anche di giustificare il grado di colonnello del comandante. Quelli che continuamente pronunciavano frasi ironiche su un colonnello senza reggimento, tra poco non potranno più farlo, poiché se non avrà un reggimento  avrà  almeno un plotone.

Novità importante prevista dal bando è quella di chiedere agli aspiranti vigili il possesso della patente per guidare moto di grossa cilindrata.   E’ evidente l’intenzione dell’amministrazione di dotarli di potenti motociclette, tipo Harley Davidson, a cavallo delle quali catturare  gli eventuali  male intenzionati che si accingessero a ideare  qualche reato nel comune. Aggiungendo tre o quattro motociclette potenti  al parco  auto veicoli, il comune di Carinola  diventerà  il più fornito della regione. Con i nuovi assunti i mezzi potranno anche uscire senza restare per settimane inutilizzati per mancanza di autisti. Anche se qualcuno già dice che si tratta di un meccanismo per “preselezionare” solo coloro che già posseggono tale patente o, ancora peggio, ai quali e’ stato detto in anticipo di procurarsela. In effetti non e’ molto semplice, per una persona che dovesse leggere il bando oggi, procurarsi tale patente in tempo per la scadenza del bando.

Un unico dubbio ci assilla tra tante certezze: se riusciranno gli eventuali aspiranti a rispondere alle domande che saranno preparate dalla commissione. Ci si augura che questa volta si presentino candidati più preparati che riescano rispondere al minimo di 21 su 30 dei  facilissimi quesiti a cui saranno sottoposti. Nel caso si verificasse la strage di concorrenti  del concorso  precedente,  ci si augura una seria indagine per capire se non sia solo colpa degli aspiranti vigili, e quindi  prendere in considerazione anche la rimozione e sostituzione della commissione. Nel caso in cui si ripetesse lo stesso risultato del concorso precedente, vorrà dire infatti che la commissione è di una levatura culturale troppo alta rispetto alla media e quindi bisogna sostituirla con un'altra più vicina al comune senso del sapere.

Belfagor

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan