venerdì 22 maggio 2009

Merito al Quiquirì



Sono un nuovo arrivato in questo territorio, se così si può dire; un carinolese che ha passato la maggior parte della sua vita al nord per lavoro e ora sono di nuovo qui, la maggior parte dell’anno, a godermi la pensione che spero sarà lunga. Da diversi mesi leggo questo blog che ho scoperto per puro caso, ma non ho mai lasciato un commento. Ho preferito fare il lettore e, perché no? l’osservatore.
Dagli articoli che leggo e anche da molti commenti poco edificanti, ho capito che chi scrive è tendenzialmente di sinistra anche se non si colloca in un’ area specifica. Ma forse non è corretto dire di sinistra, diciamo che è una mente critica, perché molte volte ho notato accuse anche a personaggi chiaramente di sinistra. Non so se a scrivere siano solo giovani o anche meno giovani, quello che però ho notato è la grande varietà di argomenti che si affrontano su questo blog, seri e meno seri, ma tutti con un grande senso di responsabilità e di serietà.
Tutto questo mi ha fatto molto piacere.
Vengo da una provincia della ‘padania’ dove ho lavorato per anni e dove esser meridionale equivale un po’ ad essere un emarginato sociale e il più delle volte io stesso, che pur ci vivevo da tempo, ho dovuto subirmi delle allusioni o delle frecciatine poco felici, per questo ho sempre ritenuto la popolazione meridionale la più buona nell’animo e la più preparata in senso culturale.
Il Quiquirì mi da ragione.
Trovo che molti articoli siano di ottima fattura: critici, informativi e piacevoli da leggere e aspetto sempre con ansia un articolo nuovo.
Personalmente, non approvo le accuse che si fanno a questi ragazzi di non fare abbastanza per il loro Comune. Non li conosco personalmente e non so cosa facciano nella vita, ma aver messo insieme un blog come questo che permette di confrontarsi, di scambiarsi idee ed opinioni, anche contrastanti, è già un merito di per sé. Poi ognuno ha il diritto di fare le proprie scelte di vita.
Voglio augurare a queste giovani menti carinolesi di continuare con passione a scrivere e a tenerci informati su tutto quello che accade e a darci la loro visione delle cose che non è mai quella generalmente diffusa. Per fortuna.
Congratulazioni ragazzi. Non avete niente da invidiare ai vostri coetanei del nord, se non un pizzico di fortuna in più!

Antonio

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan