mercoledì 24 giugno 2009

l'avvelenata

La maggioranza informa che ha sempre qualcosa da fare. I consiglieri sembrano affaccendati. Gli assessori pure. Ora stanno affrontando questioni come il nucleo di valutazione e la rotazione in giunta. Cose molto serie…queste sono cose che in questi giorni si leggono sui giornali locali ma cosa sia cambiato in termini di tutela ambientale, turismo e politiche sociali non si capisce. Sembra di dire sempre le stesse cose. Non era credibile Giggino De Risi dal balcone in piazza perché dovrebbe esserlo ora…ora è vicesindaco e se cade prima il consiglio il pensierino a fare il sindaco è ancora tanto, troppo stretto, forse promesso, dagli stessi amici che stanno con lui. Cioè mica pensano a fare un progetto occupazionale sul territorio che possa davvero farli rimanere sul comune per altri cento anni…. No, ci vogliono rimanere con le promesse. Se avete il programma a casa, vi consiglio di leggerlo…molto professionale, bei colori, ottime idee..ma i fatti? Sono pochi…Un progetto occupazionale si, quando forse bisognerebbe partire dalla base, dai servizi. Lo sapete cosa manca a questi: la voglia e la fantasia di pensare ogni giorno per un futuro migliore di questi paesi di giovani senza lavoro, di un territorio dove scellerati cittadini, forse anche di fuori, abbandonano ancora sacchetti, ingombranti, eternit, mentre paghiamo una Tarsu salata. E per l’acqua il discorso è ancora peggio. Tutti comprano l’acqua, perché? Non è buona? E perché? Perché non possiamo almeno approvvigionarci da una fonte, come facevamo giù alla fontana vecchia? Che pecore che siamo, che intelligenza bestiale loro credono di possedere…Quanta arroganza, quanta tristezza…

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan