mercoledì 8 luglio 2009

Finalmente il reggimento

Dopo molte traversie burocratiche, discussioni, due concorsi contestatissimi anche all’interno della maggioranza, finalmente a Carinola si è concluso il reclutamento del reggimento dei vigili urbani. Finalmente il Colonnello Comandante che il comune di Carinola ha nel proprio organico può disporre di truppe in numero adeguato per combattere su tutti fronti . Tra poco gli automobilisti maleducati dovranno adeguarsi alla nuova situazione e comportarsi in modo civile. In breve tempo una pattuglia sarà incaricata di controllare la sosta selvaggia che rende difficoltoso o molte volte blocca il traffico in tutte le frazioni. Fra poco una pattuglia sarà incaricata di verificare lo smaltimento dei rifiuti domestici con il controllo del corretto deposito dei rifiuti differenziati nei sacchetti. Fra non molto sarà allestita anche una pattuglia che controllerà le strade rurali effettuando controlli che prenderanno la forma di veri e propri blitz. 
Queste incursioni nelle campagne serviranno a prevenire gli incendi e i tagli abusivi dei boschi controllando i mezzi ed i conducenti onde intercettare o almeno scoraggiare l’attività dei piromani estivi e dei ladri di legna. A breve saranno formate delle pattuglie che individueranno i proprietari dei frontisti dei terreni adiacenti tutte le tipologie di strade obbligandoli al taglio dei rovi che ostruiscono le sedi stradali . A breve entrerà in azione una pattuglia, che agirà in borghese, che svolgerà un delicato e difficile lavoro di intelligence. Saranno incaricati, fingendosi cacciatori, raccoglitori di funghi o semplicemente podisti dilettanti, di identificare e denunciare all’autorità giudiziaria i seminatori di immondizia. Queste persone sono quelli che si divertono a buttare rifiuti nei posti più impensati, nelle montagne, nelle pianure, nei corsi d’acqua, vicino alle fontane, nelle piazze, nelle ville comunali ed in ogni dove. Questi dispensatori di rifiuti che danneggiano gravemente il territorio sono difficili da individuare in quanto possono essere sia ragazzi che persone mature o innocue vecchiette. A questi ed altri lodevoli servizi saranno addetti i nuovi vigili fra poco tempo. 
MA.....per adesso devono essere addestrati e quindi una metà di loro deve sostare nell’ufficio insieme ai vigili anziani. Insieme a loro devono vigilare che dal televisore non giunga qualche notizia di incidenti e così poter accorrere velocemente. Per l’altra metà, che per questione di spazio non entra nell’ufficio, il comandante sta approntando un’altra stanza con televisore e telefono da dove accorrere non appena avuta la segnalazione di qualche avversità o reato. Il comandante per razionalizzare al meglio l’impiego di tutta la guarnigione ha proposto all’amministrazione comunale di organizzarli nel salone di palazzo Novelli, dove di solito si celebra il consiglio comunale per intenderci. Installarvi due tre televisori, telefoni, computer, radiotelefono ed un megaschermo per le teleconferenze. Per adesso devono sottoporsi ad un duro addestramento in modo da raggiungere lo stesso grado di preparazione e spirito lavorativo dei veterani perciò per adesso li affiancano sulle panchine a guardare il caos della piazza e nell’ufficio con gli occhi al televisore e gli orecchi al telefono e  telefonino, fumando tante tante sigarette.  Appena finito il duro addestramento e saranno assegnati ai servizi per i quali saranno stati preparati Carinola cambierà, è solo questione di tempo.
Maresciallo Fantozzi

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan