mercoledì 7 ottobre 2009

Dieci Domande al Sindaco

Sotto un articolo apparso su Carinolapuntonet, sito che vi invitiamo a visitare regolarmente dopo aver visto il TG1, così che il vostro spirito ottimista ne tragga giovamento eterno, è apparso un commento di nientepopodimeno che del Sindaco. Dopo la consueta sfilza di nomi maiuscolati e altisonanti come nello stile del redattore del suddetto sito web, vedo infatti il seguente:


“L'informazione corretta può dare un contributo ad una ipotesi di sviluppo, la visita del Prof. Rosi era stata annunciata alla stampa locale che ha zittitto, preferendo sputare veleni sulle persone, diffondendo volantini senza firma, inserendosi sul blog di qualche sito locale(QUIQUIR^)i cui contenuti sono stati giudicati diffamatori dalla Procura di Santa Maria C.V.(CE)
Sono quindi dei potenziali delinquenti che danneggiano l'immagine della comunità.
Vi invito ad ignorarli per il bene di Carinola.
Mi scuso per i toni.
Il Sindaco”


Il suo riferimento all’ “informazione corretta” mi ha fatto venire in mente un sito internet nel quale mi sono sventuratamente imbattuto qualche settimana fa, che si chiama appunto Informazione Corretta, gestito da degli “italiani” (metto tra virgolette perchè in realtà giurano fedeltà ad Israele e non all’Italia) che monitora gli articoli che appaiono sulla stampa italiana e sugli altri siti web attraverso una chiave esclusivamente pro-israeliana, ostracizzando e massacrando chi non si allinea al loro pensiero. Ovviamente lo fanno da una postazione sicura, dal loro sito, evitando accuratamente di intervenire nei dibattiti che all’interno di tali blogs o siti internet, che non hanno le loro stesse opinioni. La minaccia giudiziaria e l’accusa di “delinquenza” sono molto di moda su quel sito, tanto che ci è venuto quasi da pensare che il nostro sindaco, a forza di farsela con i seguaci di kippà-Fini, si sia allineato a quel pensiero.


Allora abbiamo pensato di prendere al volo questa occasione e, visto che il Sindaco ci sta attenzionando addirittura attraverso la Procura della Repubblica (a proposito, sindaco, vedi bene tra i tuoi “amici” prima di accusare altri di diffondere quei volantini), siamo curiosi di sapere se imiterà il suo nuovo idolo Berlusconi querelando il Quiquirì, o se invece avrà la voglia e il tempo di rispondere alle nostre


DIECI DOMANDE


1 Signor Sindaco, quando ha deciso di vendersi a Grimaldi? Ha mai frequentato, oltre a Grimaldi, altri intrallazzieri nullafacenti?


2 Qual'è la ragione che l'ha costretta a non dire la verità per quanto riguarda le ecoballe a Casanova fornendo quattro versioni diverse a seconda dei suoi interlocutori, ovvero Di Biasio e il popolo?


3 Non trova grave che lei abbia ricompensato con candidature e promesse di responsabilità le ragazze e i ragazzi che la chiamano camerata?


4 Lei si è intrattenuto con Pasquale di Biasio e decine di mangia pane a tradimento per quanto riguarda la decisione del cimitero. Sapeva che fossero ricottari?


5 E' capitato che senza la sua presenza Gigino e gli altri siano andati a delle festicciole?


6 Può rassicurare il comune che nessun cammorrista abbia in mano armi di ricatto?


7 Lei oggi potrebbe ancora partecipare alle cene con Pasquale di Biasio o di Nichi Vendola se poi se la fa con Gigino de Risi e Mattia di Lorenzo?


8 Lei potrebbe criticare De Risi come assessore all'ecologia se lei stesso ha portato la spazzatura sulla NATO e ha praticamente autorizzato fuori legge lo sversamento di acque impure a cielo aperto, come ad esempio a palazzo NOVIT?


9 Può garantire di non aver usato nè di di voler usare le forze dell’ordine locali contro persone che lei reputa esserle contro, come quelli che lei crede essere i quiquirini eccetera?


10 Alla luce delle sue ultime dichiarazioni, potremmo dire che dopo il Socialismo, il Menefreghismo, il Progressismo e il Berlusconismo, lei abbia oggi aderito alla corrente del Sionismo?





 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan