lunedì 16 agosto 2010

Cambia il Maestro, ma la musica è sempre la stessa

Come tutti gli anni  a cavallo del mese di luglioed agosto vengo  nel mio paese natale , non solo per respirare un pò di aria nativa  ma anche per rivivere la mia passata giovinezza , rivedendo i miei amici di scuola ,grazie a Dio ancora in buona salute, ma anche per andare ad onorare i miei defunti al cimitero di Nocelleto. In genere questo luogo è il biglietto da visita del proprio paese , certamente  i politici precedenti al Commissario   non hanno fatto gran chè , durante la gestione  Di Biasio e anche durante la gestione Mannillo,d'estate è praticamente  una foresta di erbacce che sono più alte delle croci messe sulle tombe, mi è stato praticamente impossibile poter depositare  un fiore sulla tomba della mia sorellina morta nel lontano 1969. E' stata fatta una strada  una strada che collega  via Stefano ceca con quella che porta sul savone , l'anno scorso era tenuta abbastanza bene , ma quest'anno in alcuni tratti è quasi ostruita dalla vegetazione . La Festa in onore di San Sisto si è conclusa  e anch'io devo tornare al mio lavoro  a Milano, ma ritornerò anc'ora e spero di poter depositare qualche fiore sulla tomba di mia sorella.

Emigrante per orgoglio.  

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan