martedì 3 agosto 2010

Tre giorni d' arte

Tre giorni dedicati all’arte (e non solo): parliamo del Festival “Free mind” organizzato dall’Arci Peppino Impastato di Falciano del Massico.
Si parte il 3 agosto con lo spettacolo teatrale “Sangue dal naso" (Scuola Diaz Genova 2001), di e con Andrea Maurizi, prodotto dal Teatro delle Condizioni Avverse di Poggio Mirteto (RI). 
“ Sangue dal naso” è un viaggio dettagliato, una narrazione serrata e documentata dei fatti del G8 svoltosi a Genova nel luglio 2001. Andrea Maurizi veste i panni di numerosi personaggi che sono stati protagonisti di quelle giornate.I  personaggi scelti sono soprattutto figure legate al potere, al mantenimento dell'ordine e alle perizie. Senza giudicarli mostra le loro idee e le loro convinzioni, mettendole a confronto e svelandone le contraddizioni e i misteri trovando sempre una giustificazione plausibile a tutto, fino al punto di essere comico agli occhi degli spettatori.
Le musiche usate sono di De Andrè, di Capossela e di De Gregori. Vengono utilizzate anche registrazioni di Radio GAP, Radio AUT, Radio Alice e Radio Popolare.

A seguire, sempre martedì 3 agosto, la proiezione del trailer del cortometraggio “Ho sentito”, prodotto da Peter Panoa e diretto da Giovanna Maddalena e del videoclip della band musicale Midean. Per concludere, DANCE HALL fino a fine serata.
Il 4 e il 5 agosto spazio alla musica popolare invece, con lo spettacolo di Emilio Verrillo e Amato De Ruosi (mercoledì 4) e del gruppo “A tamburo battente” di Napoli, con la partecipazione di Tommaso Vingione (giovedì 5).

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan