domenica 9 gennaio 2011

I banditi del degrado

RU DEGRADO!!!!!!!!  Questa è l’espressione ormai diventata proverbiale che tra noi amici istintivamente s’intona appena entriamo nelle ville comunali, mentre passeggiamo per le strade di Carinola, mentre osserviamo, appunto, il degrado emotivo, culturale che si respira nel nostro comune. Non voglio parlare del cattivo servizio di raccolta, decisamente e proporzionatamente  lontano dall’altissima tarsu che i cittadini pagano. Non voglio parlare dell’abbandono morale che caratterizza molti dei carinolesi come non voglio discutere del disinteresse aggressivo dei giovani i quali, senza nessuna illusione di miglioramento, preferiscono una vecchiaia cerebrale anticipata. Non voglio assolutamente discutere della scemenza  dei finti intellettuali che chiusi nella solitudine dell’associazionismo inconcludente, non propongono nemmeno una briciola di alternativa.  “ RU DEGRATO” che più dannoso della diossina, secondo dopo secondo ci allontana da una qualsiasi svolta economica, sociale, culturale e ci avvicina sempre più nell’impero di Gomorra che fino a qualche tempo fa veniva vista con timore e lontananza. Ovviamente, tutti ,pezzo dopo pezzo, contribuiamo alla costruzione del regno indiscusso de “RU DEGRATO”.  Ma, allo stesso tempo, sono convinto che ci sono personaggi e ripeto personaggi in quanto non possono essere definite  persone, che hanno una  responsabilità maggiore cioè quella di aver determinato, grazie alle loro dinamiche parassitarie e degenerative finalizzate ai loro semplici tornaconti, l’ apertura delle porte del palazzo de RU DEGRATO. Lontano da specificare le singole schifose azioni che sono cosa pubblica, voglio semplicemente dichiarare i nomi ( in ordine sparso) così come si fa nei necrologi,  come nelle liste dei banditi, come per gli imputati ecc.
PASQUALE  DI BIASIO, GENNARO MANNILLO, ANTONIO RUSSO, LUIGI DE RISI,MATTIA DI LORENZO, GIOVANNI MICILLO, ANTIMO MARRESE, ENZO CERALDI, MASSIMO GRIMALDI.  Questi i banditi che amano in maniera sadomasochistica  RU DEGRADO. Questi i banditi che hanno la taglia da un milione di euro. Questi che senza degrado non possono vivere che senza le loro schifezze non sono niente. Personaggi che non hanno nel cuore Carinola come qualcuno dice ma Carinola nel culo se mai. Ovviamente ci sono anche gli altri banditi che non ho messo perché semplici schiavi e hanno una taglia ancora bassa ma potenzialmente tra qualche anno potrebbero diventare sporchi così come i loro maestri. A marzo si vota e tutti sti cosi chiamati politici riempiranno i bar, le strade, illudendo qualche ignorantone di paese, comprandosi qualche voto, costruendo fittizie compagini politiche tutte verso l’unica cosa che conta:  RU DEGRATO.  


Degradato

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan