giovedì 24 marzo 2011

i piccoli uomini liberi

gli assistenti del nuovo sindaco




Lavorano per noi, con la differenza che lo fanno sempre in gran segreto. L’ultima – ma forse è solo la terzultima coi ritmi diabolici che sono in grado di sopportare - è che vogliono Giggino sindaco, ops scusate candidato sindaco per il centro-sinistra. Un dolce ritorno, se si dovesse chiudere l’accordo. Una stupenda storia da raccontare ai nostri nipoti. Gennaro, Biasox e Giggino di nuovo insieme! Attempatamente felici. Eppure c’è chi dice che è tutta una bufala messa in giro per infiacchire Massimo e che a cascarci saranno stati solo i giornali e Ceraldi. Chissà. 

Intanto c’è chi comincia a credere davvero che la proposta sia stata effettivamente fatta: di sicuro noi che ormai siamo abituati a tutto non ci stupiremmo certo se fosse vera e se alla fine il jolly della politica carinolese accettasse. Del resto una proposta del genere poteva arrivare solo ad un uomo. L’Uomo Più Libero Di Tutti. Lui che poi in effetti è ricco di tante buone idee, di fantastici progetti, che salverebbe il mondo da qualsiasi minaccia e che riuscirebbe a cambiare tutto nel comune, se solo ci provasse. 
Ma non dovevamo già stupirci di un altro ritorno? Gennaro Mannillo, appena sfiduciato, e scaricato da Psi e da Pdl, è rientrato con la voce grossa nel centrosinistra. Voleva le Primarie, che gentile. Ma le voleva solo lui. Almeno però la società civile avrebbe potuto dire la sua. Qualcuno si sarebbe fatto avanti, qualcuno di veramente nuovo e motivato (non lui!). Ma Biasox ed altri la pensavano diversamente. Troppo diversamente. Meglio decidere fra noi! In segreto.

Ma intanto gli altri che fanno?

Gli altri, comodamente, aspettano e tramano. Infatti chi è così fesso da scoprire le carte quando si è così vicini dal chiudere una partita?

Nei dimissionari la situazione è tesa. Troppo tesa. I triasici Marrese e Marcantonio ripassano la palla a Massimo e questi che cosa fà? Aspetta ancora. Chissà, forse Massimo è anche un buon prestigiatore e alla fine tirerà un coniglio dal cilindro  che salterà per il comune, di balcone in balcone. 

Restano Pdl, Udc, Psi ed Indipendenti. Questi sono i più spassosi. Galdieri crede di fare il sindaco, ma i numeri li ha Mattia. Quindi? Anche loro aspettano, meglio tardi che mai. 

La cosa triste invece è che anche il popolo di Carinola aspetta che fra questi la spunti qualcuno e vada ai balconi a sparare cazzate. Poi tutto passerà. I segreti rimarranno tali, le cazzate al massimo ci faranno sorridere.

Aurora Balenare

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan