sabato 14 maggio 2011

Eliminare l'anomalia Carinolese

Il comune di Carinola è uno dei pochissimi in provincia di Caserta che non ha come sindaco un medico. Il sindaco di Sessa era e sarà un medico, quello di Mondragone anche, pure quello di Francolise senza dimenticare Falciano che non aveva scampo, visto che i candidati erano due medici. Anche il presidente della provincia è medico, addirittura primario, non conosco i suoi pazienti, ma se prende tutti quei voti saranno vivi, forse perché li manda dai suoi amici. Anche Carinola deve uniformarsi alla mafia bianca che impera su questa sfortunata provincia. Il medico non è pagato per curare ma per stare qualche ora in ospedale o nello studio. Lui presta la sua opera a chi gli pare pertanto è indispensabile averne uno amico.

Nella campagna elettorale si è parlato di mercato ortofrutticolo, marciapiedi,  piste ciclabili, posti di lavoro, uno solo ha candidamente affermato a cuore aperto di non promettere niente di tutto questo. Lui promette a chiunque si rivolga a lui di aiutarlo a vivere ed anche gratis. Può sembrare una offerta minoritaria rispetta alle altre, ma non è così almeno per gli anziani, che sono la maggioranza degli abitanti. Un giovane può votare con coraggio ed in piena libertà chi vuole ma un anziano, in queste zone, deve pensare alla sopravvivenza. Se non si rivolge ad un medico amico sicuramente finirà prima del tempo. Gli ospedali, i centri medici, le strutture sanitarie in genere, sono solo un posto dove occupare gli amici degli amici che curano solo gli amici ed i familiari. 
Gli altri devono accontentarsi di quello che gli capita ed affidarsi alla loro buona sorte. Se succedesse  in qualche altra zona d'Italia quello che capita qui, ovvero che ogni medico è anche amministratore del comune o altro,  forse l'autorità giudiziaria interverrebbe per stroncare questo miserevole voto di scambio. Qui non succede, qui i magistrati sono impegnati a combattere la “camorra”, fingendo di non comprendere che questo fenomeno è peggio della camorra, ed è inoltre considerato praticamente come normale dalla popolazione. Chi è tentato di cercare soluzioni politiche coraggiose si sentirà in difficoltà nel guardare negli occhi quello che lo deve aiutare a vivere se non lo ha votato. Se poi il medico in questione si interessa di cuore, allora devi affidarti alle sue mani se vuoi vivere, non hai altra scelta. Non si può essere uomini liberi da morti, pertanto tutti compatti voteranno il nostro candidato medico: saranno vivi qualche giorno in più… anche se da schiavi moderni.

Matusalemme

p.s si informa il solito commentatore che non capisce che il post è ironicamente serio

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan