martedì 3 maggio 2011

Liberiamoci dei mostri del passato!

Siamo ormai alla conta finale. Tre liste di cui, due fatte o sostenute dai soliti noti (anche se qualcuno si muove nell’ ombra nera del loro misero corpo), una con dei giovani. è la prima volta, credo, che nella storia della politica o apolitica di questa terra una decina di giovani, molti dei quali senza esperienza di partito (ma ciò non vuol dire mancanza di capacità gestionale della cosa pubblica) che dichiarino la loro volontà a governare questa città. Io (e non sono un loro candidato) sinceramente li apprezzo e auguro loro di stupire e lasciare a bocca aperta i volponi della apolitica carinolese. Come me dovrebbero apprezzarli in molti solo al pensiero di chi è presente nelle altre liste. Leggete i nomi e se avete una memoria storica anche corta identificateli. Almeno che non vi abbiano fatto un favore personale, sistemato un figlio o altre cose che, pur essendo un diritto, nelle nostre misere terre diventano un favore. Leggete i nomi e pensate ai rifiuti, al consorzio idrico, al degrado in cui versa il territorio etc. Cari cittadini avete dimenticato la questione delle discariche? Avete dimenticato le bollette sulla monnezza recapitatevi tramite Equitalia, mentre le care ombre della politica da voi sostenute si arricchivano e si arricchiscono alle vostre spalle proprio nei vari consorzi che voi pagate? E che dire delle questioni ambientali? Cosa vi devono ancora fare certe persone per meritare di non essere votate? Ditelo e credo loro saranno contenti di soddisfarvi. Basta col masochismo elettorale di persone che, a parole vorrebbero cambiare la loro città ma folgorati sulla strada che porta al seggio, finiscono col votare il tal dei tali solo perchè.. Basta chiedere i voti come sciacalli facendo leva sui disagi della disoccupazione e altre questioni delicate che si promettono di risolvere durante la peregrinatio domestica pre-elettorale e poi puntualmente disattese. Qualcuno potrà promettere un posto in qualche consorzio, ma state attenti perchè i tempi sono difficili anche in quegli ambienti dove è facile trovarsi indagato o addirittura arrestato! Non so fino a che punto quei giovani da soli potranno sostenere il difficile compito di governare le difficili dinamiche di questo territorio, ma sinceramente vorrei vederli premiati e aiutati a cambiare questa realtà. Lasciamo votare gli sciacalli e i loro protetti dai loro parenti o da coloro che credono nelle favole o peggio ancora da coloro che per ignavia decidono di votarli. Incominciamo a dare un volto pulito al governo della nostra città.


SeZrobio

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan