lunedì 2 maggio 2011

Pupi e Pupari a Carinola

Ieri sera ho assistito alle presentazioni delle liste a Carinola e a Casanova, assistendo a due spettacoli che il popolo Carinolese, composto da persone serie, oneste e laboriose non merita: a Carinola si è visto l'avvio di una campagna elettorale all'americana, con disprezzo alla congiuntura economica in cui vive il popolo Carinolese, ed uno schiaffo alla povertà. Ho visto sfilare intere famiglie con figli disoccupati ai quali di sicuro in questa tornata elettorale è stato promesso un posto di lavoro, che non verrà mai dato poichè non è nella possibilitùà dei consiglieri, posti di lavori fittizi con contratti interinali a due mesi o meno.

Il dott. De Risi persona seria e culturalmente preparata dopo essere stato lucidato dall'on. Grimaldi è stato molto pacato (per adesso) andando ad illustrare il suo programma elettorale che poi sono tutti simili, senza far alcun cenno sia positivo che negativo alle altre due liste. Finita la presentazione non poteva mancare l'abbuffata generale offerta ai propri simpatizzanti o meno. Dimenticavo. Ad ascoltarlo c'era anche la frangia estrema dei Di Biasio i quali la sera prima muniti di sofisticati apparecchi elettronici erano a Croce di Casale per registrare la presentazione. Alle ore 20.30 a Casanova si teneva l'apertura della campagna elettorale della Lista del dott. Galdieri. Spettacolo abberrante in cui si andava a ricordare sempre la Sacom , le Eco balle a Vaglie, la Tarsu, ma a mio avviso il popolo Carinolese di sicuro ricorda che la Sacom a Carinola ha fatto il suo ingresso gazie al Puparo Pasquale Di Biasio con il mega appalto al cimitero, che gli ha fruttato solo scocciature poichè ha dovuto risolverle investendo al di quà e al di là al garigliano, scocciature avute anche grazie a de Risi e a Mannillo i quali non sapevano nulla poverini dell'accordo tra il Sindaco di allora e la Sacom, come pure Mannillo si è dimenticato di informare i sostenitori della lista di cui fa parte e le persone presenti di quanto sono costati gli ulivi posti a Casanova, o di chi ha contribuito alla pulizia della Selleccola.

Ma non dimentichiamo i sostenitori pagati per far la claque presi fra disoccupati e beoni di Nocelleto, i soldi e le promesse di eventuali occupazioni dopo insediamento elettorale stanno arrivando, tanto l'investimento da parte dei Di Biasio di sicuro darà i suoi frutti, poichè ne arriveranno il doppio vedi il conte Biasox, ma poi c'è l'ufficio del Giudice di Pace che nell'elenco dei CTU medici c'è sempre ed esclusivamente il nome della dott.ssa Tomeo, poichè altri professionisti non esistono. Ormai i giochi sono fatti, il Puparo rex Grimaldi vincerà, la dura lotta sarà tra le liste anche perchè la lista "Coraggio e Libertà" secondo i Pupari Pasquale Di Biasio e Massimo Grimaldi non dà preoccupazione, poichè sono quattro sprovveduti sognatori di Giustizia sociale, POPOLO CARINOLESE svegliamoci e mandiamoli a casa votando i giovani di qualsiasi lista , ma non votiamo i dinosauri i quali ci hanno già venduto! Ieri per Mannillo, Pasquale Di Biasio era il diavolo oggi è santo, forse deve farsi perdonare qualche cosa lui e il Socrate Casanovese Di Lorenzo, o devono occultare qualche intrallazzo fatto insieme. Carinolesi svegliatevi, il lavoro si deve creare e devono essere i nostri figli a crearlo , tramite cooperative o associazioni varie , facciamogli vedere ai tirannisauri gli attributi di un popolo LIBERO E LABORIOSO e non fatto di leccaculi a Grimaldi e a BIASOX.

TEX

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan