mercoledì 15 giugno 2011

Decisioni contro la memoria


Ci sono notizie che prendono a schiaffi la Ragione. Sono degli inneschi naturali capaci di far esplodere la rabbia lasciando a terra, senza possibilità di scampo, degli estesi focolai di indignazione …. sdegno …..rabbia!!!! Qualche anno fa, visitando il Brasile, arrampicandomi sul Corcovado, mi venne detto che il Cristo con le braccia aperte, visibile da ogni angolo di Rio de Janeiro, avrebbe abbandonato quella posizione, sciogliendosi in un fragoroso applauso, non appena una "vergine" fosse transitata per Copa Cabana. E' ancora fermo in quella posizione......e penso che ci rimarrà ancora a lungo......
Tuttavia, se devo utilizzare una metafora credo che, invece, quella statua maestosa, oggi, abbia allargato le braccia di fronte al terribile affronto che, i comunisti brasiliani, ci hanno fatto.
Purtroppo non è stata concessa l'estradizione a quel barbaro assassino, terrorista rosso che risponde al nome di Cesare Battisti.
Tra poco verrà rimesso in libertà, violentando la memoria dei morti e delle persone innocenti alle quali ha fatto male, in assoluta vigliaccheria e spregio del Diritto.....(anche se in genere ultimamente tra i sinistri va di moda dire che quando si lotta per le proprie idee si è sempre giustificati e addirittura la violenza va compresa…che schifo!!)
Il figlioccio marcio di madame Carla Bruni in Sarkozy, tra poco, si godrà la restante parte della sua vita tra le spiagge e le donne più belle del mondo.
I brasiliani hanno dimostrato che il comunismo, oggi più che mai, è vivo. Costituisce una nazione ideologica che accoglie e protegge i suoi figli. Per questo mi preoccupa il silenzio dei sinistri italiani. Nessuna voce indignata si è levata dal PD e dintorni....Mi piacerebbe sapere cose ne pensano Vendola, Diliberto, Ferrero, Pisapia.....Bertinotti….Cossutta e il “buon” Saviano (che tempo addietro promosse persino una raccolta firme in favore del brigatista di cui sopra….)
Prima o poi, anche in Italia, per le regole dell'alternanza, i comunisti torneranno al Governo e l’assassino Battisti potrebbe ottenere un trattamento simile a quello ricevuto da un'altra criminale in libera uscita : Silvia Baraldini….(ancora ricordo Diliberto e Cossutta riceverla gioiosi e sventolanti bandiere con falce e martello al principale aeroporto romano …vergogna!!!)
Purtroppo, non credo che i meccanismi della sua coscienza, se mai ne ha avuta una, funzionino in maniera armonica. Un Uomo in possesso di un minimo di dignità non scapperebbe dalle sue responsabilità. Sarebbe tormentato da mille rimorsi.
Vi rendete conto che non ha mai dimostrato un minimo di revisione critica rispetto a quegli atti di oscena macelleria che, schifosamente, lo hanno portato all'onore della cronaca....
Invece rimane un comunista, un terrorista che, vergognosamente, si è assolto da solo.
Le tante persone alle quali ha fatto male meritano GIUSTIZIA!!
Il Brasile, nei confronti dell'Italia, si è reso protagonista di un affronto senza precedenti.
Le ragioni della politica internazionale ci impediscono di interrompere i rapporti con quel paese che, da qualche giorno, penso abbia di buono solo i paesaggi ed i sederi delle sue bellissime donne.
Se avessimo un tantino di coraggio in più e dei Servizi Segreti degni di tale nome, lo andremmo a prelevare a domicilio mentre, sulla spiaggia e con gli occhiali da sole, in mezzo a due sventole mozzafiato, sorseggia del buonissimo latte di cocco.
Deve essere riportato in Italia!! Non merita di rimanere libero ed impunito!!
Ahimè credo invece che verrà dimenticato in Brasile, sino a quando la sinistra non lo riporterà in Italia dove lo chiameranno a fare delle applauditissime conferenze patrocinate dai nuovi barbari dei centri sociali….
Che schifo!!!


Alfio

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan