martedì 27 settembre 2011

Ancora furti di rame


Carinola. Ancora beffati da alcuni malviventi, che sicuramente ci hanno preso gusto. Rubati domenica sera i cavi Telecom, riallacciati nemmeno tre settimane fa: il caso sprofonda nel giallo se pensiamo che da dieci notti una pattuglia dei Carabinieri aveva gli occhi incollati al posto incriminato. Festa della Vendemmia, seconda sera, una corsa a Casale per intervenire su una scazzottata di giovinastri e i cavi spariscono. Le due frazioni di san Donato e San Ruosi ritornano per l’undicesima volta isolate dalla comunicazione. Ed ora chissà quanti giorni passeranno prima che gli operatori della Site tornino per riallacciare i cavi, tagliati sempre nello stesso punto, sulla provinciale 44, dove il sindaco Luigi de Risi aveva annunciato di voler piazzare una telecamera. Ovviamente l’annuncio è rimasto tale. Che cosa si nasconde dietro questo caso?La comunità è disperata, nonostante le pattuglie notturne delle forze dell’ordine le famiglie si sentono abbandonate. La soluzione potrebbe essere quella di interrare i cavi. In corso una petizione delle utenze interessate. Tuttavia il caso si trasforma in un tenebroso affare. La pattuglia dei Carabinieri non fa in tempo ad andare a Casale per intervenire, ed i ladri già entrano in azione. Troppo strano. Serve Scotland Yard?

Da Gazzetta di Caserta

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan