mercoledì 21 settembre 2011

Una colletta per il Comune di Carinola

La musica è sempre la stessa, da anni “non ci sono soldi” nemmeno per le emergenze. C’è da aggiustare una strada? Non ci stanno soldi! C’è da pagare il contratto con l’Esogest? Non ci stanno soldi! Per fare una piccola festa? Non ci stanno soldi! Ed è sempre colpa dell’amministrazione precedente che ha sperperato tutto. Be’, qualcuno li sperpera i nostri soldi perché a pagare noi piaghiamo fior di quattrini, sia per l’acqua che per la monnezza e anche per l’ICI. E allora qualcuno ci sa dire che fine fanno i nostri soldi che non bastano mai, neanche a coprire un buco che si apre in una strada?
Visto che il nostro Comune è perennemente in deficit propongo una bella gara di generosità ai cittadini carinolesi: una colletta per asciugare le lacrime di questo disastrato Comune che piange sempre miseria. O forse è il solito vecchio modo di piangere i morti per fottere i vivi?... Si, è proprio quello!
Ormai non ci si può aspettare più niente di meglio dalle amministrazioni carinolesi se non quello di spararsi, magari con una gassosa. E farebbero più bella figura.
Non se ne può più di intrallazzatori, nullafacenti, bugiardi e maneggioni che continuano ad ingannare i cittadini, evitando di fare il proprio dovere: quello di amministrare PER i cittadini. Ma questa concezione esula dai nostri miseri amministratori. Che vadano a farsi benedire. Tutti!
Ci amministriamo da soli e faremo sicuramente meglio.

Nonsenepuopiù

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan