giovedì 20 ottobre 2011

Incompetenti o strafottenti?

Sono in arrivo le cartelle esattoriali relative al consumo di acqua delle famiglie carinolesi. In arrivo perchè non ancora tutti l'hanno ricevuta. Quando la consegna sarà completata gli uffici comunali saranno pieni di cittadini giustamente infuriati. Giustamente perchè la cartella riporta il riferimento al consumo di acqua dell'anno 2009 mentre sembra sia riferita anche ad altri due anni.
Bisogna procedere con i “se” ed i “sembra”, perchè anche da una lettura attenta non si evince che l'importo non sia relativo solo all'anno 2009. Ovviamente gonfiando la cifra relativa all'acqua potabile si gonfia anche l'importo relativo alla voce acque reflue ed a quella relativa alla depurazione. La cifra che ne esce, per chi non ha fatto attenzione al consumo, è logicamente esorbitante. Non essendovi il dettaglio delle somme, sono giustificate anche le lamentele in quanto si pensa al consumo di un solo anno.

Sorvolando sul perchè a Carinola l'acqua debba essere pagate tre volte, se non quattro, comprendendo anche la tangente da versare al consorzio di bonifica di Caserta; sorvolando sul fatto che non esistono i depuratori e si paga la depurazione; sorvolando sul perchè si faccia pagare una tassa aggiuntiva sulle acque reflue quando è pacifico che la maggior parte dell' acqua è usata per servizi domestici e quindi defluisce, quello che è ancora più incomprensibile è il perchè venga stilata una cartella in modo così confusionario. Per mancanza di tempo? Per mancanza di personale? Le tesi, come al solito, sono disparate ma le più accorate sono o l'incompetenza o il dispregio dei cittadini trattati da sudditi. Non si sa quale tesi sia la più accreditata, nell’uno o nell'altro caso, per i responsabili non cambia nulla. non è prevista alcuna sanzione per chi materialmente ha compilato quelle cartelle, non è prevista alcuna punizione per i politici che dovrebbero controllare l'operato dei dipendenti.

Quando si parla di casta intoccabile non ci si illuda che siano solo i parlamentari o i magistrati: è molto più ampia. Unica soddisfazione, per chi se la può permettere, portare negli uffici comunali una vivace protesta, senza esagerare, altrimenti si viene messi alla porta. Tutto questo nell'indifferenza di gran parte della cittadinanza carinolese, non per mancanza di coraggio, ma semplicemente perchè loro il problema acqua non lo hanno. Come mai? vi chiederete. Semplicissimo: non hanno il contatore e quindi non ricevono nessuna cartella, la loro acqua lasciano che la paghino gli altri.

Ercolino

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan