mercoledì 16 novembre 2011

Forza super Mario!

Dalle ultime notizie sembra che la nascita del governo Monti abbia buone prospettive di riuscita. Tutte le forze politiche, escluso la lega,hanno dato il loro assenso per la formazione del nuovo governo. L'approvazione da parte dei partiti delle linee guida del nuovo esecutivo è alquanto tormentato ed è facilmente intuibile, visti i diversi interessi rappresentati. Stesso discorso per i nomi dei ministri che entrano ed escono in continuazione dalla lista. Sembra che l'idea del presidente della repubblica, sia ormai realtà.

All'inizio a molti il progetto di un governo di unità nazionale era sembrato una utopìa, viste le acredini esistenti tra gli schieramenti politici. Invece la sua saggezza ed il suo impegno costante hannofatto sì che un governo solo virtuale stia diventando una bella realtà in pochi giorni.
Molte le accuse di attacco alla democrazia ed alle regole costituzionali ricevute ma un buon fine giustifica i mezzi. Il presidente della repubblica non ha infranto le regole democratiche ma le ha solo forzate un pò.
Siccome è stato chiaro, dal primo momento, che tali modalità di condotta tendevano ad un nobile scopo tutti le hanno accettate di buon grado. Tutti hanno riconosciuto che il presidente non ha agito per interesse personale o di altri ma esclusivamente per il bene del paese. Il bene quello vero, non quello teorico sbandierato mille volte al giorno da tutti i mestiranti della politica.

Ricorrere a questa soluzione è stata una necessità obbligata in quanto tutto il parlamento italiano è squalificato davanti al suo popolo ed alla comunità internazionale. Trascorrere anni a farsi i dispetti reciproci, a discutere di escort e giudici o dellenottate del premier, hanno distrutto la credibilità della classe politica italiana.
Questa mossa dovrebbe rendere l'Italia più presentabile nel consesso europeo e mondiale sostituendo anche il balbettante ministro degli esteri. Senza dimenticare la sostituzione del ragioniere di Sondrio che ha sempre sostenuto di avere tenuto i conti dello stato sotto controllo senza però accorgersi del profondo rosso verso il quale precipitavano. La sostizione del ragioniere con un professore, che oltre ad insegnare economia la pratica pure ai più alti livelli, è di ottimo auspicio per il bilancio dello Stato. Se manterrà la sua parola di imporre dei sacrifici giusti ed eguali, alla fine della sua avventura tutti ci avranno guadagnato. Se poi darà pure una razionalizzazione alla macchina burocratica statale che ormai sbanda da tutte le parti, sicuramente il suo lavoro avrà raggiunto il top. Non resta che aspettare ed evere fiducia in una personalità con basi di cemento e non di cartapesta, intrisa di sola apparenza, come i politici nostrani.
Tutti devono essere pazienti ed aspettarsi anche qualche momento buio, dovuto a qualche sgambetto della mala politica che non è certo scomparsa della scena. Se è un super sicuramente saprà saltare gli ostacoli che si frapporranno tra lui ed un periodo più tranquillo. Per adesso tutti sono obbligati a gridare forza super Mario, fra qualche mese i risultati del suo lavoro si vedranno e sicuramente saranno apprezzati da tutti.

Anonimous

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan