mercoledì 29 agosto 2012

I politici del qua qua



Non tutti sono a conoscenza della polemica che in questi giorni imperversa in Puglia con contendenti principali Romina Power e l'assessore alle opere pubbliche della regione. Putroppo in Italia la stampa è asservita al potere politico e pubblica solo quello che fa comodo a questo. 
La regione Puglia aveva dato il via alla realizzazione di una condotta fognaria che sfocia nel mare di Manduria sul litorale Salentino. L'operazione stava andando in porto tra l'indifferenza generale degli abitanti della zona, ormai diventati indifferenti a qualunque scempio ambientale come tutti gli italiani. 

Fortunatamente per loro da anni si è insediata in quei luoghi, adottandoli e venedone adottata, un'americana di nome Romina Power molto conosciuta e stimata in tutto il mondo. Questa signora ha scritto una lettera di protesta al presidente della regione Vendola chiedendogli di rivedere il progetto. Le motivazioni sono semplici: quel mare è uno dei più belli del mondo. Chi va in vacanza in quelle zone resta colpito dalla sua trasparenza degna delle migliori mete turistiche esotiche. Il boom di presenze che sta registrando il Salento in questi anni è dovuto esclusivamente al suo mare. Il reclamizzato presidente della Puglia invece di salvaguardare questa unica risorsa economica permette ogni tipo di attentati, si permette di costruire nell'acqua e di distruggere la bellissima pineta o addiritura di scaricare liquami. 
Anche in questa occasione ha dimostrato la sua fama di paladino dell'ambiente risolvendo immediatamente la questione passando la pratica al suo assessore alle opere pubbliche. 

Questi, un politicante di lungo corso riciclato  democristiano nel Pd , ha risposto alla Power che la depurazione non è come ballare il Qua Qua. Con questa frase ha compendiato l'arroganza autoreferenziale di tutta la politica italiana che non vuole essere contraddetta da nessuno nemmeno per un motivo giusto. 
Forse quell'opera già appaltata dovrà fornire fondi per le prossime elezioni e non si può permettere a nessuno di fermarla. Sfortunatamente per lui ed il suo presidente super ambientalista la sua frase si è ritorta contro di loro. Per incanto  tuti i movimenti ambientalisti stanno facendo sentire la loro voce e perfino Al Bano è sceso in campo per difendere la ex moglie da cui è separato da anni. Tante manifestazioni all'insegna del qua qua per dire a questi politici che sono solo dei quaquaraquà

Gazzettino del Salento

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan