domenica 12 giugno 2016

Politicanti 2.0


Le elezioni sono passate, Carinola ha un “nuovo” Sindaco. Dopo meschini colpi di scena e cambi di casacca, ci mancava solo la ciliegina sulla torta : 

la vergognosa dichiarazione del Presidente di circolo PD di Carinola apparsa su un famoso blog locale di un avvocato altrettanto famoso per la sua “parzialità”. Andate a leggerla, prima che la cancellino ( io l’ho già stampata), poi capirete perché “Carinola ha un problema”. Ma se di problemi si può parlare questi li hanno ,secondo me, alcuni iscritti al PD! Ma forse non sono problemi, è il loro semplice ma efficace modo di “fare” politica, la politica dell’ opportunismo. In sintesi si legge che il presidente di circolo del PD di Carinola – Lorenzo Razzino, di Nocelleto- dichiara pubblicamente di aver dato il proprio consenso alla lista antagonista, per questioni “ di amicizia”. Ma vi rendete conto? La domanda sorge spontanea: che ci fa ancora nel PD? Perché non viene cacciato un simile traditore? Perché ha voluto scrivere nero su bianco tutto ciò? Forse per essere più credibile alla “nuova” maggioranza? Qualcuno ha messo in dubbio (e come dargli torto) il suo voto? Cosa riceverà in cambio dalla sua cara amica?
Ma non è l’unico. Pochi mesi fa, una parte considerevole dell’attuale maggioranza entrante, dichiarava quanto segue:
Carinola.net del 30/03/16
“Al fine di spegnere definitivamente le fantasiose ricostruzioni artatamente messe in giro circa il nostro posizionamento in vista delle imminenti elezioni amministrative, giova precisare quanto segue:
"Siamo, senza sé e senza ma, assolutamente alternativi all'attuale Maggioranza ,reputando costoro responsabili dello spaventoso stato di degrado amministrativo in cui è sprofondato il Comune di Carinola; di conseguenza escludiamo la possibilità di prendere in esame, anche solo incidentalmente, la saldatura politico /amministrativa con un eventuale candidato a Sindaco designato dal Consigliere regionale Grimaldi.
Ciò non toglie, ovviamente, che siamo aperti al dialogo e che le proposte che dovessero pervenirci saranno vagliate e ponderate collegialmente nel rispetto della linea adottata e che intendiamo onorare con lealtà e coerenza. Firmato: Mattia Di Lorenzo, Francesco Giacca, La Vecchia Sergio.”
Sappiamo tutti com’ è andata a finire.
E poi ancora : dichiarazione del 22/01/16 del portavoce di Movimento Inverso ( assessore uscente)
"Riteniamo non praticabile la strada proposta delle larghe intese. Non capiamo come il nostro Movimento possa essere politicamente compatibile con alcune forze politiche che negli anni hanno arenato ogni speranza di rilancio del territorio carinolese governando Carinola senza programmazione, senza prospettiva e senza alcuna progettualità…….Saremo impegnati in un progetto innovativo e con uno sguardo particolare al ripopolamento dei nostri centri dove ogni giovane dovrà avere la possibilità di investire per il proprio futuro. Per tali motivazioni, pur ringraziando il Sindaco per il suo invito, saremo impegnati a costruire la nostra idea di Governo del Paese da mettere poi a disposizione delle forze politiche che si troveranno sulla nostra stessa lunghezza d'onda. Di certo saremo distanti da chi in questi anni, nonostante ruoli istituzionali di primo piano, non ha saputo interessarsi al bene del nostro martoriato territorio e dei suoi esasperati cittadini".
Sappiamo tutti cosa hanno fatto.
Addirittura il loro portavoce insieme ad alcuni sostenitori di questo movimento hanno accettato –questa volta sì- gli incarichi “offerti” loro dal sindaco uscente ( lo stesso che criticavano aspramente poche settimane prima) . Si giustificano dicendo che lo hanno fatto per il bene di Carinola. Voi ci credete? Io no. Se proprio si voleva fare del bene a Carinola, bisognava far affondare la passata amministrazione e far commissariare il Comune ( per pochi giorni). Solo così, gli elettori, si sarebbero accorti dei danni fatti. E invece no. Si è preferito “salvarla”. Perché? Stranamente, qualche giorno dopo il loro insediamento, sono comparsi dei cartelli promozionali ( molto discutibili) sulle vie del comune per ricordarci (non è a noi che dovete farlo sapere) che Carinola fa parte dei territori del vino Falerno ( ma i turisti tedeschi che soggiornano sul litorale domizio e/o nell’area pontina, e che tanto, ma proprio tanto, amano il vino rosso italiano, lo sanno? Non credo. Ma forse nemmeno voi sapete che i tedeschi adorano, da sempre, i vini rossi del sud. Altro che cinesi!
E poi ancora, carinola.net del 07/02/16 dichiarazione di Verrengia: “In ogni caso col "PD" è possibile che mi candido ma non con il "DB"!
Sappiamo tutti dove si è collocato.
L’elenco è lungo, ma se avete pazienza, rileggetevi le dichiarazioni di questi signori, sul blog dell’avvocato.
Ecco, queste sono le azioni, i fatti, dei maggiori attori politici del nostro comune. Non c’è da stupirsi se, puntualmente, ogni amministrazione, non riesce ad amministrare. Ma c’è una domanda che mi gira sempre nella testa. Ma allora perché si candidano? Misteri dei politicanti 2.0.


Juan Passannant

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Lady Gaga, Salman Khan